Ragusa

RG

Situata sui Monti Iblei a circa 500 m.s.l.m., nella parte sud-orientale della Sicilia, Ragusa è il capoluogo di provincia più a sud d’Italia.

Ragusa, Duomo di San Giorgio

Duomo di Ragusa - Foto di RedMde

Distrutta da un devastante terremoto alla fine del XVII secolo fu ricostruita nel corso del secolo successivo, oggi la città divenuta Patrimonio dell’Unesco è tra le più importanti testimonianze del periodo Barocco.

Ragusa, Ibla barocca

Ragusa, Ibla barocca - Foto di Lapetra

Divisa in due grandi aree, Ragusa Superiore, situata sull’altopiano, e Ragusa Ibla, costruita sulle rovine della città antica,  è fortemente caratterizzata dai tre ponti che superando la vallata di S. Domenica collegando le diverse aree cittadine.

Ragusa, veduta di Ibla

veduta notturna di Ibla, città antica di Ragusa - Foto di Phantom65

la Città dei Ponti grazie al Ponte Vecchio, al Ponte Nuovo ed al Ponte Giovanni XXIII offre uno spettacolo pittoresco di rara bellezza.Il centro storico è situato nel quartiere Ibla, oltre cinquanta chiese, tra cui ricordiamo il meraviglioso Duomo di San Giorgio, e numerosi palazzi di pregio compongono l’opera più celebre del barocco siciliano.

Ragusa Ibla, Cattedrale di San Giorgio

Cattedrale di San Giorgio - Foto di Phantom65

Degno di nota anche il Giardino Ibleo, il più suggestivo dei 4 presenti in città, che ospita al suo interno diverse chiese e regala il panorama tipico della valle del fiume Irminio;
nei pressi del giardino si trovano anche i reperti archeologici dell’antica Hybla.

Ragusa, centro storico

Centro storico di Ibla - Foto di Ingirogiro



Condividi: