Il Ladro di Bambini

il ladro di bambini

Il Ladro di Bambini

1992 – Regia Gianni Amelio
Con Enrico Lo Verso, Valentina Scalici, Giuseppe Ieracitano, Marina Golovine, Florence Darrel

Il ladro di bambini è un film diretto dal regista Gianni Amelio del 1992 e vincitore del Gran Premio Speciale della Giuria al 45° Festival di Cannes.

È la toccante storia di un carabiniere, Antonio, costretto a portare via due bambini (fratello e sorella) ad una madre incapace di crescerli e che aveva indirizzato la figlia alla prostituzione, una volta lasciata la terra d’origine siciliana e trasferitisi a Milano. Inizia così il tormentoso viaggio di Antonio alla ricerca della sistemazione ideale per i due suoi piccoli amici, già duramente provati dalle terribili esperienze subite e per questo derubati della bellezza dell’infanzia. È un percorso lungo tre giorni, in cui Antonio deve scontrarsi con l’indifferenza di persone e strutture che si rifiutano di prestare soccorso a quei bambini, di nome Luciano e Rosetta, rispettivamente di 9 e 11 anni. Persino la sorella di Antonio, scoperta la vera storia dei fratellini, li sottopone ad una pubblica umiliazione, che peserà soprattutto nella coscienza di Rosetta.

Alla fine del film, Antonio verrà duramente redarguito dai superiori, ai quali non aveva raccontato del suo delicato viaggio per coprire un collega poco affidabile, rischiando persino l’accusa di sequestro di persona. L’ultima scena del film ritrae Luciano e Rosetta, seduti sul ciglio della strada innanzi al correzionale che li ospiterà, incerti del destino che li attende.

Le scene di questa intensa pellicola hanno potuto trovare un set ideale nella provincia di Ragusa, uno dei distretti più belli della Sicilia. Questa zona, detta iblea dai monti che la caratterizzano, presenta un paesaggio ricco di verde e acqua, e di numerose attrattive, che trovano un punto di forza nel barocco di alcuni dei comuni come Modica e Noto. Ma, nella fattispecie del film, è a Ragusa e in una frazione di quest’ultima, Marina di Ragusa, che le scene sono state girate. Altra location da cui si gode dello spettacolo naturale della Sicilia da una particolare angolazione è Reggio Calabria.

Condividi: